Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Ego AIO

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Italia
    Messaggi
    2

    Ego AIO

    Ciao a tutti,
    ho comprato la ego aio incuriosito dalla novità,praticità e dal rispetto della stessa dei nuovi parametri. Che dire sono rimasto molto deluso, ho seguito ossessivamente tutte le istruzioni e consigli, ma ha cacciato tutti i difetti peggiori delle e-cig poco aroma, fumosità scarsa, surriscalda, schizza liquido, la coil spesso non assorbe bene il liquido e ti toccano fumate bruciate che ti fanno passare la voglia di fumare. ho provato anche cambiadto resistenza da 1 a 0,6 ohm all'inizio pareva funzionasse. Non può essere neanche una questione di difetti in quanto ne ho prese due visto il prezzo bassissimo, ma niente. Sono molto deluso voi che ne pensate?

  2. #2
    Per la Scimmia Tangente ^
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,749
    Io la sto usando , onestamente con le coil da 0,6 mi sono trovato decisamente bene, il fatto è che queste coil richiedono almeno un paio di tank per "partire" , all'inizio aroma non pervenuto.. Chiaro che vanno usati eliquid 50/50 altrimenti il difetto è proprio quello da te citato.
    Eliquid densi io li uso , ma vengo da un pò di esperienza con il Cubis che è praticamente identico con la testina rba , con questa testina , funziona, ed anzi con eliquid 50/50 tende ad allagare.
    Coils da 1 ohm ss , peggio ancora , richiedono un 6/7ml per partire, lo stesso ho riscontrato per le clapton da 1,5 , che imho di clapton non hanno un bel niente.
    In definitiva l'unico modo per avere un aroma paragonabile a tank RBA che ormai sono diventati una sorta di standard, leggi i cloni del Kayfun è quello di rigenerare a modo la testina RBA.
    Che dire, io sapevo benissimo dove si andava a parare e ,sinceramente, mi adatto e mi trovo bene apprezzando le qualità di portabilità.. Detto tra noi io rigenero la testina RBA con coil orizzontale di 0,8 ohm e mi trovo davvero bene.
    Dovessi dare un consiglio su questo tipo di Tank, cioè quelli a testina, propendo nel consigliare il Target 2 con le testine ceramiche, questo per un vaper avanzato, uno che inizia tutte ste differenze non le nota imho.

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    114
    Non te la prendere, ma mi pare che stai dicendo che le testine "partono" quando sono vicine al termine della loro vita utile.
    Solitamente dopo una decina di ml, le ciil cominciano ad essere belle nere e a mostrare i primi segni di depositi.
    Non mi sembra invero un gran sistema, considerando che essendo un entri level è indirizzato a chi non è avvezzo in rigenerazione.

  4. #4
    Per la Scimmia Tangente ^
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,749
    Dipenderà dagli eliquid che usiamo, io con queste testine ci faccio un 30 ml abbondanti.

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da [neXus] Visualizza Messaggio
    Io la sto usando , onestamente con le coil da 0,6 mi sono trovato decisamente bene, il fatto è che queste coil richiedono almeno un paio di tank per "partire" , all'inizio aroma non pervenuto.. Chiaro che vanno usati eliquid 50/50 altrimenti il difetto è proprio quello da te citato.
    Eliquid densi io li uso , ma vengo da un pò di esperienza con il Cubis che è praticamente identico con la testina rba , con questa testina , funziona, ed anzi con eliquid 50/50 tende ad allagare.
    Coils da 1 ohm ss , peggio ancora , richiedono un 6/7ml per partire, lo stesso ho riscontrato per le clapton da 1,5 , che imho di clapton non hanno un bel niente.
    In definitiva l'unico modo per avere un aroma paragonabile a tank RBA che ormai sono diventati una sorta di standard, leggi i cloni del Kayfun è quello di rigenerare a modo la testina RBA.
    Che dire, io sapevo benissimo dove si andava a parare e ,sinceramente, mi adatto e mi trovo bene apprezzando le qualità di portabilità.. Detto tra noi io rigenero la testina RBA con coil orizzontale di 0,8 ohm e mi trovo davvero bene.
    Dovessi dare un consiglio su questo tipo di Tank, cioè quelli a testina, propendo nel consigliare il Target 2 con le testine ceramiche, questo per un vaper avanzato, uno che inizia tutte ste differenze non le nota imho.
    La testina RBA per Ego Aio - quale bisogna comprare ?


  6. #6
    Per la Scimmia Tangente ^
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,749
    Quella per il Cubis , è lo stesso identico sistema, anzi, ti dirò che solo con la testina RBA nella AIO bisogna far attenzione alla tacca del livello dell'eliquid, con quelle normli ne puoi mettere un pò di più.

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,795
    ANche io non ho assolutamente problemi. Mi trovo meglio con la coil da 0,5 rispetto alle 0,6 in quanto le 0,5 sono più ariose. Durata Coil da 30 a 40 ml

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    SMETTI DI FUMARE ... SVAPA : http://www.smettidifumaresvapa.it

  8. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    3
    Ciao a tutti sono nuovo nel forum e mi servirebbe un info sulla ego aio...la ho utilizzata con la coil da 0.6 ma non mi soddisfa...mi trovo molto bene con il cubis con le coil da 1.5 ma non riesco a capire se là aio può tranquillamente gestire le Clapton coil del cubis...,più che altro mi chiedo se c'è la faccia ad alimentarle e soprattutto se sia sicura come cosa...mi permetto di taggare [MENTION=3790][neXus][/MENTION] che da quel che ho letto ha fatto varie prove...ora vado anche a presentarmi nell'aria apposita

  9. #9
    Per la Scimmia Tangente ^
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,749
    Per la alimentazione dipende dall' eliquid, e la testina Clapton mal digerisce eliquid densi, insomma va bene con il classico 50/50. Più che altro il discorso potenza che nella aio è fisso a 3,7 in puro ego style , funziona, certo che sì , sul discorso soddisfazione , beh molto personale, sul lato sicurezza, forse maggiore rispetto alla 0,6 visto che chiedi molto poco in termini di ampere alla batteria.

  10. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    3
    [MENTION=3790][neXus][/MENTION] grazie per le info ma una cosa non mi torna....la joyetech dichiara che la batteria si spenge quando si va al di sotto dei 3.3volt erogati....ora considerando questo dato...prima di morire sara tra i 3,5-3,6 volt e considerando una coil da 1.5ohm come la clapton si parla di 8,2-8,3W erogati decisamente troppo pochi per utilizzarla....quindi mi chiedo come è possibile riuscire a farla funzionare con cosi poca potenza? quando hai testato la coil...a batteria scarica come andava? Parlando meramente in termini matematici le uniche coil utilizzabili sulla Aio sono da 1ohm in giu....sbaglio?

    ora anche considerando i 3,7volt continui (non so dove si trova questo dato) stiamo sui 9W non molti...e poi se fosse continua la scarica di 3.7volt dovrebbe reggere fino a che non si scarica la batteria e non scendere a 3.3volt
    Ultima modifica di Estathe; 21-04-16 alle 19:40

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •