User Tag List

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51
Like Tree42Likes

Discussione: Quale filo scegliere per i rigenerabili?

  1. #1
    Chupala
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Saronno
    Messaggi
    243
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Quale filo scegliere per i rigenerabili?

    Entrato da poco nel mondo dei rigenerabili, mi sono sempre domandato quale fosse il filo resistivo migliore per le mie resistenze preferite. Il mio primo pensiero era quello di chiedere e basarmi sull'esperienza degli altri, ma poi ho cercato di capirlo da solo con dei semplici calcoli e considerazioni.

    Vediamo prima quali sono le differenze tra i fili resistivi:

    1) NATURA: ovvero il materiale di cui è fatto il filo stesso (la differenza tra i cisco e altri atom è proprio questa)

    2) DIAMETRO: influenza la resistenza del filo. La resistenza è inversamente proporzionale al diametro

    3) RESISTENZA SPECIFICA (ohm/m): è la relazione tra resistenza e lunghezza; è strettamente legata alla natura del filo, e all'interno della stessa categoria dipende dalla composizione (due fili NiCr con composizione di Ni e Cr differenti hanno resistenza specifica differente perchè conducono diversamente la corrente); la resistenza specifica in definitiva ci permette di predire la lunghezza di filo necessario, in base alla resistenza desiderata

    Considerazioni:

    La resistenza, per funzionare al meglio, dovrebbe essere tendenzialmente lunga: in questo modo la superficie metallica riscaldante sarà maggiore e di conseguenza anche la vaporizzazione del liquido, che risulterà più omogenea. La lunghezza comunque non deve essere eccessiva perchè altrimenti il calore, che si sviluppa dal passaggio della corrente attraverso il filo, sarebbe troppo diffuso e si tradurrebbe in una minor quantità di vapore, oltretutto più freddo.
    Usare una lunghezza troppo ridotta, invece, provoca un surriscaldamento locale del liquido ed è la causa che spesso porta alla generazione di schizzi di liquido bollente. Bisogna pertanto raggiungere un compromesso...

    E' inoltre da ricordare che il diametro della wick utilizzata e il suo utilizzo (singola o ripiegata più volte), influenza le performances ed è il motivo per cui fino adesso non ho parlato di spire ma di lunghezza; ma questo è un argomento troppo soggettivo per essere analizzato categoricamente. Per questo discorso rimando ad un ottimo 3d di @[Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

    Secondo il mio personale parere, la lunghezza ottimale corrisponde a 3-5 cm


    Quando devo creare una resistenza, non mi baso sul numero di spire che solitamente uso, perchè in questo modo la resistenza non avrebbe sempre il valore desiderato; mi spiego meglio: 3 spire su wick da 2 mm hanno resistenza diversa da 3 spire su wick da 1,5 mm. Inoltre, anche ipotizzando di usare sempre la stessa wick, i risultati possono variare poichè (a meno che non sia stata acquisita una particolare manualità) le spire posso farle una volta strette, una volta più larghe e il valore di resistenza finale cambia. Naturalmente le variazioni di resistenza appena citate sono più marcate per fili con resistenza specifica più elevate poichè piccole variazioni di lunghezza generano variazioni di resistenza più marcate rispetto a fili con elevata resistenza specifica.

    Il mio metodo per creare una resistenza: misuro la resistenza desiderata col multimetro e taglio il filo qualche mm più lungo per poterlo fissare ai poli dell'atom. L'assemblaggio della resistenza diventa più difficoltoso e necesita di maggior pazienza, ma -sempre per come la penso io- il gioco vale la candela!
    resistenza reale = resistenza desiderata +/- 0,1 ohm

    Conclusione:
    Una volta che sò il valore della resistenza che voglio creare, devo cercare una tipologia di filo, combinata ad un diametro che mi consente di ottenere la resistenza desiderata con 3-5 cm di filo.

    Riporto di seguito una tabella con i risultati di quanto detto fin'ora, riguardanti le due tipologie di filo più utilizzate:



    Di solito utilizzo resistenze da 1,4 ohm e osservando la tabella, la soluzione migliore dovrebbe essere il filo NiCr da 0,20 (se voglio una resistenza con più spire) o Kanthal da 0,20 (per una resistenza con meno spire).


    Come potete vedere questa guida aiuta a selezionare le casistiche più favorevoli; la variabilità dei gusti personali mi impedisce di suggerire una soluzione piuttosto che un'altra.

    Spero di aver fatto cosa gradita a qualcuno

    Sono ben accette critiche costruttive o esperienze personali anche se in contrasto con quanto scritto
    Ultima modifica di terrusso; 19-09-12 alle 12:51

  2. #2
    愛 Ninja Vaper
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,629
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    ottima guida, mi servirà tra quelche giorno....
    EsigBoyPA likes this.
    Non mi assumo nessuna responsabilità per quanto scritto qui sopra

    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bari
    Messaggi
    1,751
    Mentioned
    228 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Sullo chalice uso il filo NiCr da 0.20 con wick di etigara da 2 mm ripiegata 2 volte e con tre spire ottengo resistenze da 1.3 - 1.4 ohm che con il reo meccanico rendono alla grande
    EsigBoyPA likes this.

  4. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,414
    Mentioned
    431 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Io l'ho sempre detto e pensato. Questo forum è il meglio... grande informazioni se ne traggono, importante, utili per chi comincia sotto ogni aspetto.

    Grazie per le guide. Sempre il meglio!
    EsigBoyPA and darktrancegoa like this.
    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

  5. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Galliera Veneta(Padova)
    Messaggi
    302
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao ragazzi, questa sera mi sono inoltrato nelle prove resistenze su DID(clone ma buono...),la mia prima coil che stavo usando da un pqio di giorni era 1.6/7 ohm su k0.20,ho fato una prova con nic.cr 0.25 in 2.0ohm, si...funzionavano ma tendenti a "scoppiettare", ho provato con k0.15 ricavandone una 3.2 ohm e va molto bene( almeno a mio avviso di novizio dei rigenerabili)niente scoppietti e lavora ottimamente a 4.8 volt; la mia domanda è : cè un motivo per il quale la tua tabella si ferma a 2.0 ohm?
    Ciao e W lo svapo...!!!!!!!

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    194
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Whei regà.
    Non sto ad aprire un thread nuovo per una domandina, sfrutto questo.
    Ho preso di recente un po' di fili da wires.co.uk, giacché in giro pare consigliato per gli approvvigionamenti del caso.
    Tempo qualche giorno è arrivato il malloppo:

    - Kanthal 0,20
    - Kanthal 0,15
    - NiChrome 0,20
    - Argento 0,20

    Ora: a suon di tentativi fallimentari ho finito i calendari da buttare per terra, in casa non ce n'è più e la santa sede non intende inventare nuovi santi solo per me.
    Con 'sti fili non sono riuscito a fare una resistenza decente dico una (penelope): poco vapore e saporaccio, ma saporaccio, maledizione. Ho sospettato di essere diventato incapace, così ho rispolverato gli ultimi residui dei fili che avevo prima e tutto va come un treno.
    Che ******* succede?
    Il responso del multimetro è che il non resistivo è effettivamente non resistivo, e gli altri resistono come da attese, in base al valore di resistenza in ohm/m fornito dai simpatici inglesi. Che la natura del materiale effettivamente corrisponda a quanto dichiarato è cosa che non ho modo di verificare.
    Oggi con il Kanthal 0,20 è stato fatto partire un Arashi e l'inconfondibile saporaccio è sempre lì.
    Capitata mai a nessun altro una cosa del genere?
    Mi sfugge qualche operazione da effettuarsi con fili nuovissimi?
    Qualcuno mi ha suggerito di arroventarli prima di usarli, potrebbe avere senso?
    Risparmiatemi una scomunica, aiutatemi, voci di corridoio vedono Ratzinger mettere già mano alle carte.
    Grazie!

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Anzio
    Messaggi
    2,265
    Mentioned
    204 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da superste Visualizza Messaggio
    Whei regà.
    Non sto ad aprire un thread nuovo per una domandina, sfrutto questo.
    Ho preso di recente un po' di fili da wires.co.uk, giacché in giro pare consigliato per gli approvvigionamenti del caso.
    Tempo qualche giorno è arrivato il malloppo:

    - Kanthal 0,20
    - Kanthal 0,15
    - NiChrome 0,20
    - Argento 0,20

    Ora: a suon di tentativi fallimentari ho finito i calendari da buttare per terra, in casa non ce n'è più e la santa sede non intende inventare nuovi santi solo per me.
    Con 'sti fili non sono riuscito a fare una resistenza decente dico una (penelope): poco vapore e saporaccio, ma saporaccio, maledizione. Ho sospettato di essere diventato incapace, così ho rispolverato gli ultimi residui dei fili che avevo prima e tutto va come un treno.
    Che ******* succede?
    Il responso del multimetro è che il non resistivo è effettivamente non resistivo, e gli altri resistono come da attese, in base al valore di resistenza in ohm/m fornito dai simpatici inglesi. Che la natura del materiale effettivamente corrisponda a quanto dichiarato è cosa che non ho modo di verificare.
    Oggi con il Kanthal 0,20 è stato fatto partire un Arashi e l'inconfondibile saporaccio è sempre lì.
    Capitata mai a nessun altro una cosa del genere?
    Mi sfugge qualche operazione da effettuarsi con fili nuovissimi?
    Qualcuno mi ha suggerito di arroventarli prima di usarli, potrebbe avere senso?
    Risparmiatemi una scomunica, aiutatemi, voci di corridoio vedono Ratzinger mettere già mano alle carte.
    Grazie!
    Penso che non sia un problema di fili ma di pratica.
    Io ci ho messo una serata e una mattinata per far andare un Arashi perchè la procedura è leggermente diversa dall'Aga.
    superste likes this.
    Ho il Congestus in tasca o sei solo contenta di vedermi?
    Poldiac Fan Club

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    194
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da guigia1 Visualizza Messaggio
    Penso che non sia un problema di fili ma di pratica.
    Io ci ho messo una serata e una mattinata per far andare un Arashi perchè la procedura è leggermente diversa dall'Aga.

    Possibilissimo che sia un problema di pratica, quello che mi fa strano è che appena ho ripreso in mano i fili che avevo prima tutto è tornato a funzionare ottimamente. Magari è una coincidenza.

    L'Arashi boh, non è mio, l'ho preso per un amico in un negozio e l'ha fatto partire il proprietario; la comparsa immediata del medesimo saporaccio che ho sentito con i fili nuovi anche con penelope mi ha fatto drizzare le antenne...
    Vedremo...

  9. #9
    Chupala
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Saronno
    Messaggi
    243
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    @[Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] scusa il ritardo,quando hai qualche domanda ti conviene citare o quotare altrimenti non vedo la notifica e il tuo mess lo vedo solo se capito per caso nel thread. La mia tabella arriva a 2ohm solo perché credevo fosse più interessante questo range di resistenze e nessuno ha richiesto in seguito i dati per resistenze maggiori. Se ti può interessare fammi sapere
    EsigBoyPA likes this.

  10. #10
    Chupala
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Saronno
    Messaggi
    243
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da superste Visualizza Messaggio
    Whei regà.
    Non sto ad aprire un thread nuovo per una domandina, sfrutto questo.
    Ho preso di recente un po' di fili da wires.co.uk, giacché in giro pare consigliato per gli approvvigionamenti del caso.
    Tempo qualche giorno è arrivato il malloppo:

    - Kanthal 0,20
    - Kanthal 0,15
    - NiChrome 0,20
    - Argento 0,20

    Ora: a suon di tentativi fallimentari ho finito i calendari da buttare per terra, in casa non ce n'è più e la santa sede non intende inventare nuovi santi solo per me.
    Con 'sti fili non sono riuscito a fare una resistenza decente dico una (penelope): poco vapore e saporaccio, ma saporaccio, maledizione. Ho sospettato di essere diventato incapace, così ho rispolverato gli ultimi residui dei fili che avevo prima e tutto va come un treno.
    Che ******* succede?
    Il responso del multimetro è che il non resistivo è effettivamente non resistivo, e gli altri resistono come da attese, in base al valore di resistenza in ohm/m fornito dai simpatici inglesi. Che la natura del materiale effettivamente corrisponda a quanto dichiarato è cosa che non ho modo di verificare.
    Oggi con il Kanthal 0,20 è stato fatto partire un Arashi e l'inconfondibile saporaccio è sempre lì.
    Capitata mai a nessun altro una cosa del genere?
    Mi sfugge qualche operazione da effettuarsi con fili nuovissimi?
    Qualcuno mi ha suggerito di arroventarli prima di usarli, potrebbe avere senso?
    Risparmiatemi una scomunica, aiutatemi, voci di corridoio vedono Ratzinger mettere già mano alle carte.
    Grazie!
    Di solito problemi di saporaccio li ho riscontrati a causa della wick, fili ne ho provati pochi (avendo trovato abbastanza rapidamente la mia configurazione). E' possibile che sul filo vi sia sporcizia che col calore brucia e conferisce quel saporaccio; da qui la soluzione potrebbe essere arrostire il filo: una volta che lo sporco e' bruciato il sapore dovrebbe scomparire... Ma non e' sempre vero. Se il problema persiste io mi sposterei su altri fili, magari stessa tipologia ma produttore diverso. Io mi rifornisco da etigara
    superste and merlin60 like this.

 

 
Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •