User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree34Likes
  • 23 Post By Danielino77
  • 4 Post By Acco7
  • 2 Post By
  • 1 Post By Assenzio
  • 4 Post By svapohit

Discussione: Glicole Dietilenico non vi hanno detto che...

  1. #1
    ₪ ❂ ㊣ ㊣ ❂ ₪ Administrator
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Roma, Italy
    Messaggi
    18,049
    Mentioned
    5576 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Glicole Dietilenico non vi hanno detto che...

    Decido di tradurre per intero questo articolo pubblicato su [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] in quanto propone una breve disamina riguardo il Glicole Dietilenico nelle Sigarette Elettroniche ed altrove che potrà essere interessante conoscere.



    Quattro anni fa la FDA ha detto di aver trovato il glicole dietilenico nelle sigarette elettroniche; trovato in realtà in un unico marchio di esigarette a livelli dell'1% , senza ovviamente dire che i fumatori di tabacco sono già esposti a tale sostanza.


    Dopo poco tempo, si cominciò a diffondere la voce "le sigarette elettroniche contengono glicole dietilenico" invitando i fumatori a non passare al fumo elettronico in considerazione di ciò (migliaia di fumatori scelsero di continuare a fumare sigarette al tabacco che si stima uccidano tra un terzo e lametà del popolo dei fumatori).


    Eppure successive analisi hanno portato a trovare ulteriori tracce di DG in un eliquid presente in una delle 16 sigarette elettroniche testate. Certamente la tesi più probabile riguarda sigarette elettroniche precaricate ma a buon mercato tenendo presente che il DG viene spesso utilizzato come umettante del tabacco.

    [...]


    Quando il dottor Calhoun prescrisse un nuovo medicinale per molti dei suoi pazienti, uno dei quali un suo caro amico, non sapeva che quel medicinale contenesse DG.

    La maggior parte dei casi di avvelenamento da DG sono stati rintracciati in medicinale contaminati. Ciò si verificò inizialmente negli Stati Uniti nel 1930, quando SE la Massengil prodousse un farmaco chiamato Sulfanilamide Elixir. Ciò provocò la morte di 100 pazienti - tra cui pazienti uno dei pazienti del dottor Calhoun che poi scrisse:

    "... Mi sono reso conto che sei esseri umani, tutti miei pazienti, uno dei quali il mio migliore amico, sono morti perché hanno preso la medicina che ho prescritto per loro innocentemente; mi sono reso conto che la medicina che avevo usato per anni in questi casi improvvisamente era diventata un veleno mortale nella sua forma più attuale e moderna, come raccomandato da una grande azienda farmaceutica e rispettabile nel Tennessee"
    (Lettera dal Dr. AS Calhoun, 22 ottobre 1937)
    [...]


    Ironia della sorte, la SE Massengil fu in seguito acquistata dalla GlaxoSmithKline, che produce sia prodotti concorrenti di sigarette elettroniche ed ha finanziato una campagna contro di loro.


    In India, ci sono stati 21 morti dopo essere stati trattati con il medicinale contenente il 18,5% di glicole dietilenico. Recentemente 84 bambini nigeriani sono morti dopo l'utilizzo di un farmaco contaminato denominato "My Baby Pinkin". Tutti questi casi sono stati provocati per ingestione, non per inalazione.

    Il DG dunque attualmente non può essere utilizzato in farmaci od alimenti ma ha altre applicazioni utili, una di queste è il tabacco, contribuisce a mantenerlo umido.

    Ci eravamo proposti di scoprire quanto male il Glicole Dietilenico potesse fare in una sigaretta elettronica e da quale livello sarebbe potuto essere dannoso; purtroppo la letteratura è oscura e non è chiara in materia. Comunque sia, non abbiamo trovato tracce evidenti nella letteratura che indichino dannosità del glicole dietilenico per inalazione: secondo la Japan tobacco che lo ha utilizzato per 17 anni, un fumatore deve fumare circa 750.000 sigarette prima di inalare una dose da considerarsi letale (Fonte: [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]) (Si veda anche [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] ).

    Secondo l'OMS, [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] , ma, naturalmente, che non è la stessa, come se si stesse inalando direttamente da una sigaretta elettronica.


    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

    "Un prodotto che contiene nicotina, tracce di sostanze cancerogene e anche dietilenglicole è ovviamente molto più sicuro di un prodotto che contiene nicotina, enormi livelli di agenti cancerogeni, dietilenglicole, altre 40 sostanze cancerogene e circa 10.000 altre sostanze chimiche e tossiche."

    In fin dei conti, anche se i livelli di tossicità in materia di inalazione sono incerti, il DG non è una sostanza necessaria per l'uso delle sigarette elettroniche, ma parlarne è stato sufficiente affinchè si sia sostenuta una campagna contro le sigarette elettroniche.
    Forse la vera lezione qui è che vi sia la necessità di un controllo qualità in ogni bene o prodotto e non dovremmo essere così accecati da quanto bello e funzionante tale prodotto possa essere perdendo di vista la necessità di metterlo in sicurezza. In conclusione e rispondendo a qualche domanda:

    Quali sono i sintomi di avvelenamento da dietilenglicole?


    L'Avvelenamento da DG può essere difficile da determinare in quanto vi sono molti sintomi diversi. Tuttavia, i primi sintomi possono includere alterazione dello stato mentale, depressione del sistema nervoso, coma ed ipertensione lieve.

    C'è glicole dietilenglicole nella mia sigaretta elettronica?


    Altamente improbabile. Migliaia di sigarette elettroniche sono state testate e finora il DGg é solo stato trovato in un solo caso. In ogni caso, la remota possibilità della presenza di Glicole Dietilenico in una sigaretta elettronica è probabilmente migliore rispetto alla certezza di Glicole Dietilenico nel tabacco.


    Come faccio ad evitare qualsiasi possibilità della presenza di DG nella mia Esigaretta?


    La sicurezza deriva dall'affidabilità del vostro fornitore. Buone regole riguardanti il ​​controllo di qualità su qualsiasi fonte di DG.

    E se ci fosse un po 'di dietilenglicole nella mia Esigaretta?


    Il DG non è sano. Ma probabilmente non si noterà se ce ne sarà una bassa concentrazione; in effetti, i livelli riscontrati dalla FDA sulla possibilità di una dose fatale di DG, dovrebbero essere di circa 4700 ml di eLiquid svapati (fonte: [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] ).

    FONTE: [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

    **************

    Dal mio punto di vista, mentre procedevo nella traduzione (parzialmente aiutato da Google) ho appreso alcuni fatti di cui ero completamente all'oscuro e che mi hanno portato semplicemente a capire quanto spesso l'informazione (o la disinformazione) svolgano un ruolo fondamentale nelle nostre verità).

    In definitiva mi sono detto da presunto inesperto riguardo l'eliquid: Danielino finchè ti affiderai a produttori di eliquid seri e finchè qualcuno non verrà da te con una documentazione scientifica che stabilirà con assoluta certezza che le Sigarette elettroniche sono NOCIVE, bhè fino a quel momento, il tabacco con tutto ciò che ne consegue può rimanere dov'è.
    Ultima modifica di Danielino77; 23-01-13 alle 14:27
    Pierluigi, Acco7, Peppo99 and 20 others like this.

  2. #2
    Pensionato Elitario Sostenitore
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    7,152
    Mentioned
    1662 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    @[Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]
    grazie per la traduzione, e per le importanti informazioni che non manchi mai di condividere

    P.S.
    la disinformazione e' un'arma molto potente, a volte usata anche senza esserne consapevoli

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    432
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Standing Ovetion





    EDIT

    Citazione Originariamente Scritto da Filippo Visualizza Messaggio
    @[Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]
    grazie per la traduzione, e per le importanti informazioni che non manchi mai di condividere

    P.S.
    la disinformazione e' un'arma molto potente, a volte usata anche senza esserne consapevoli
    Inconsapevoli come certi conoscenti che vedendoti fumare una ecig dicono: tanto fa male uguale!
    e non: fa male uguale? (Con l'interrogativo)
    Alla disinformazione va sommata la scarsa voglia di approfondire gli argomenti della gente qualunque che si sofferma sempre e solo ai titoli delle notizie senza leggere oltre
    Danielino77 and Acco7 like this.
    In vino veritas in svapo felicitas

    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] by Filippo
    ARSENALE: Ovale ElipsC - EgoW - EgoC - ProVari V2(mini)+PriveTank/A7Tank

  4. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    391
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    non aggiungo altro
    Danielino77 likes this.
    Joyetech eVic VTC mini + Goblin mini

    Bagua 14500 + Arrow 17

    JM16 + Igo-S

    Ego 650 + Vision VT




    "Non ti curar di loro ma scala e sorpassa..." (Cit. da me)

  5. #5
    Bottom Feeder
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    2,379
    Mentioned
    161 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Io oltre alla nico sto calando anche il pg, a discapito dell'hit, ma amen!
    Io non rubo il campionato ed in B non son mai stato!
    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    106
    Mentioned
    23 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Danielino77 Visualizza Messaggio
    Decido di tradurre per intero questo articolo pubblicato su [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] in quanto propone una breve disamina riguardo il Glicole Dietilenico nelle Sigarette Elettroniche ed altrove che potrà essere interessante conoscere.



    Quattro anni fa la FDA ha detto di aver trovato il glicole dietilenico nelle sigarette elettroniche; trovato in realtà in un unico marchio di esigarette a livelli dell'1% , senza ovviamente dire che i fumatori di tabacco sono già esposti a tale sostanza.


    Dopo poco tempo, si cominciò a diffondere la voce "le sigarette elettroniche contengono glicole dietilenico" invitando i fumatori a non passare al fumo elettronico in considerazione di ciò (migliaia di fumatori scelsero di continuare a fumare sigarette al tabacco che si stima uccidano tra un terzo e lametà del popolo dei fumatori).


    Eppure successive analisi hanno portato a trovare ulteriori tracce di DG in un eliquid presente in una delle 16 sigarette elettroniche testate. Certamente la tesi più probabile riguarda sigarette elettroniche precaricate ma a buon mercato tenendo presente che il DG viene spesso utilizzato come umettante del tabacco.

    [...]


    Quando il dottor Calhoun prescrisse un nuovo medicinale per molti dei suoi pazienti, uno dei quali un suo caro amico, non sapeva che quel medicinale contenesse DG.

    La maggior parte dei casi di avvelenamento da DG sono stati rintracciati in medicinale contaminati. Ciò si verificò inizialmente negli Stati Uniti nel 1930, quando SE la Massengil prodousse un farmaco chiamato Sulfanilamide Elixir. Ciò provocò la morte di 100 pazienti - tra cui pazienti uno dei pazienti del dottor Calhoun che poi scrisse:

    "... Mi sono reso conto che sei esseri umani, tutti miei pazienti, uno dei quali il mio migliore amico, sono morti perché hanno preso la medicina che ho prescritto per loro innocentemente; mi sono reso conto che la medicina che avevo usato per anni in questi casi improvvisamente era diventata un veleno mortale nella sua forma più attuale e moderna, come raccomandato da una grande azienda farmaceutica e rispettabile nel Tennessee"
    (Lettera dal Dr. AS Calhoun, 22 ottobre 1937)
    [...]


    Ironia della sorte, la SE Massengil fu in seguito acquistata dalla GlaxoSmithKline, che produce sia prodotti concorrenti di sigarette elettroniche ed ha finanziato una campagna contro di loro.


    In India, ci sono stati 21 morti dopo essere stati trattati con il medicinale contenente il 18,5% di glicole dietilenico. Recentemente 84 bambini nigeriani sono morti dopo l'utilizzo di un farmaco contaminato denominato "My Baby Pinkin". Tutti questi casi sono stati provocati per ingestione, non per inalazione.

    Il DG dunque attualmente non può essere utilizzato in farmaci od alimenti ma ha altre applicazioni utili, una di queste è il tabacco, contribuisce a mantenerlo umido.

    Ci eravamo proposti di scoprire quanto male il Glicole Dietilenico potesse fare in una sigaretta elettronica e da quale livello sarebbe potuto essere dannoso; purtroppo la letteratura è oscura e non è chiara in materia. Comunque sia, non abbiamo trovato tracce evidenti nella letteratura che indichino dannosità del glicole dietilenico per inalazione: secondo la Japan tobacco che lo ha utilizzato per 17 anni, un fumatore deve fumare circa 750.000 sigarette prima di inalare una dose da considerarsi letale (Fonte: [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]) (Si veda anche [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] ).

    Secondo l'OMS, [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] , ma, naturalmente, che non è la stessa, come se si stesse inalando direttamente da una sigaretta elettronica.


    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

    "Un prodotto che contiene nicotina, tracce di sostanze cancerogene e anche dietilenglicole è ovviamente molto più sicuro di un prodotto che contiene nicotina, enormi livelli di agenti cancerogeni, dietilenglicole, altre 40 sostanze cancerogene e circa 10.000 altre sostanze chimiche e tossiche."

    In fin dei conti, anche se i livelli di tossicità in materia di inalazione sono incerti, il DG non è una sostanza necessaria per l'uso delle sigarette elettroniche, ma parlarne è stato sufficiente affinchè si sia sostenuta una campagna contro le sigarette elettroniche.
    Forse la vera lezione qui è che vi sia la necessità di un controllo qualità in ogni bene o prodotto e non dovremmo essere così accecati da quanto bello e funzionante tale prodotto possa essere perdendo di vista la necessità di metterlo in sicurezza. In conclusione e rispondendo a qualche domanda:

    Quali sono i sintomi di avvelenamento da dietilenglicole?


    L'Avvelenamento da DG può essere difficile da determinare in quanto vi sono molti sintomi diversi. Tuttavia, i primi sintomi possono includere alterazione dello stato mentale, depressione del sistema nervoso, coma ed ipertensione lieve.

    C'è glicole dietilenglicole nella mia sigaretta elettronica?


    Altamente improbabile. Migliaia di sigarette elettroniche sono state testate e finora il DGg é solo stato trovato in un solo caso. In ogni caso, la remota possibilità della presenza di Glicole Dietilenico in una sigaretta elettronica è probabilmente migliore rispetto alla certezza di Glicole Dietilenico nel tabacco.


    Come faccio ad evitare qualsiasi possibilità della presenza di DG nella mia Esigaretta?


    La sicurezza deriva dall'affidabilità del vostro fornitore. Buone regole riguardanti il ​​controllo di qualità su qualsiasi fonte di DG.

    E se ci fosse un po 'di dietilenglicole nella mia Esigaretta?


    Il DG non è sano. Ma probabilmente non si noterà se ce ne sarà una bassa concentrazione; in effetti, i livelli riscontrati dalla FDA sulla possibilità di una dose fatale di DG, dovrebbero essere di circa 4700 ml di eLiquid svapati (fonte: [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] ).

    FONTE: [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

    **************

    Dal mio punto di vista, mentre procedevo nella traduzione (parzialmente aiutato da Google) ho appreso alcuni fatti di cui ero completamente all'oscuro e che mi hanno portato semplicemente a capire quanto spesso l'informazione (o la disinformazione) svolgano un ruolo fondamentale nelle nostre verità).

    In definitiva mi sono detto da presunto inesperto riguardo l'eliquid: Danielino finchè ti affiderai a produttori di eliquid seri e finchè qualcuno non verrà da te con una documentazione scientifica che stabilirà con assoluta certezza che le Sigarette elettroniche sono NOCIVE, bhè fino a quel momento, il tabacco con tutto ciò che ne consegue può rimanere dov'è.
    @[Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] Hai perfettamente ragione, il farmaco di cui parla l'articolo è uno sciroppo per i denti usato in età pediatrica, tra l'altro prodotto in America dove la FDI (EMA europea e AIFA italiana) è foriera di regole rigidissime in materia farmaceutica ed alimentare.
    Il farmaco era contaminato da DG (che non è il marchio di moda made in Italy ma il Dietilen glicole) che è usato come solvente di estrazione e viene anche utilizzato come antigelo per i motori.
    Evidentemente la contaminazione era molto alta per provocare la morte in molti bambini nigeriani.

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Sesto Calende VA
    Messaggi
    1,001
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Grazie mille Dani, sei prezioso.
    [[Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Bonate Sopra ( BG )
    Messaggi
    550
    Mentioned
    128 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Bravo


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    [Solo gli utenti registrati possono vedere i link. ]

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •