Visualizza Risultati Sondaggio: Cosa non ti è piaciuto del negozio che hai visitato

Partecipanti
174. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Poca competenza in materia legislativa

    35 20.11%
  • Poca competenza tecnica

    115 66.09%
  • Poca Igiene (per la prova dei liquidi)

    22 12.64%
  • Scarsa qualità dei prodotti venduti

    60 34.48%
  • Pochi prodotti in vendita

    120 68.97%
  • Personale scorretto nei confronti della concorrenza

    33 18.97%
  • Scarsa assistenza post vendita

    25 14.37%
  • Etichettature dei liquidi e dell'hardware approssimative

    18 10.34%
  • Hai visitato un negzio monomarca

    84 48.28%
  • Hai visitato un negozio multimarca

    88 50.57%
Sondaggio a Scelta Multipla.
Pagina 1 di 23 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 226
  1. #1
    Don't worry, futtitinni!
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,784

    Il negozio fisico che delusione!! Oppure No!

    Da un pò di tempo i negozi fisici di esig nascono come i funghi e quindi molti vapers hanno avuto la possibilità di visitarne uno.
    Mi è capitato di leggere pareri, commenti e critiche a volte anche polemiche circa i negozi fisici, con riferimento particolare alla competenza e scorretezza del personale, ma anche alla scarsità del materiale, alla poca igiene e alla qualità dei prodotti venduti.


    Se avete avuto modo di visitare uno o più negozi fisici, cosa non vi è piaciuto?

    Ovviamente esistono molti negozi fisici gestiti in maniera impeccabile,da appassionati di svapo prima che da venditori, qui invece mi piacerebbe mettere in risalto quelle che sono le pecche migliorabili con una più attenta gestione.

    E' prevista la risposta multipla.

    Ultima modifica di follestress; 01-09-12 alle 19:28




    cit. Danielino77 "inizio a pensare che forse questi sono 200€ che ho speso bene"
    cit. Danielino77 "@tutti se vendo il Jugg vi autorizzo a sputarmi in un occhio (non quello bianco, l'altro)"

  2. #2
    愛 Ninja Vaper
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,629
    Si si che leggo i consigli

    *se lo leggi è perché l'ho scritto, con tapatalk dal mio Galaxy s3*
    Jah bless you!
    Non mi assumo nessuna responsabilità per quanto scritto qui sopra


  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    4,556
    Per migliorare elimi.are i marchi tipo ovale (unico presente a bergamo)

    Scritto con caccatalk

  4. #4
    FONDATORE Sostenitore
    Administrator

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    3,014
    io ho dovuto spuntarle tutte tranne una, d'altronde sono entrato nell'unico che c'è a Brescia e ho detto tutto

  5. #5
    Modder Modder
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    pisa
    Messaggi
    694
    Ciao ragazzi,io che abito vicino pisa ho 3 negozi fisici in toscana:uno proprio a pisa della piu' nota catena sm... (non so se si puo' mettere il nome)gestito da un ragazzo di torino,a mio parere molto competente e gentile,ma i prodotti sono quelli imposti dalla casa madre,cmq ho acquistato il mio primo phantom,e ora ci pren do alcuni aromi molto buoni e l altro giorno ho preso anche un atom 510,poi c e' un negozio a viareggio valido per le basi anche lui gentilissimo,e poi c' e' il mitico marco di CasaShop a quarrata(pt) con cui sono in ottimi rapporti che mi ha fatto arrivare il lavatube ad un prezzo spettacolare anche lui molto competente,ma data la lontananza mi servo molto da daniele(digitalvapers)che a mio parere e' un grande,ha sempre il consiglio giusto al momento giusto.Quindi mancano un po i prodotti in questi negozi per chi gia' svapa da un po' e non e' proprio novello secondo me.

  6. #6
    Hack the life
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Borgosesia (VC)
    Messaggi
    2,275
    Io ne ho visitati 3 di cui 2 no brand,
    a parte la tristezza del fatto che piu o meno tutti hanno le stesse cose e sono sempre uscito a mani vuote, a parte che in 2 ho trovato gente che non sapeva neanche cosa era un ufs, in uno voleva farmi provare gli aromi ciucciando da un phantom senza nessuna protezione,dove magari avevano ciucciato altre 100 persone!
    Tra poco chiamavo la asl,ma quello e fuori!

    Inviato dal mio LG-P920 con Tapatalk 2

    Don`t Learn to HACK - Hack to LEARN

  7. #7
    Don't worry, futtitinni!
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,784
    Ho aggiunto altre due voci nel sondaggio che chiedono se i voti espressi sono riferiti a un negozio monomarca o multimarca, così da avere un quadro più completo, vhi ga già votato non può esprimersi più se però me lo fa sapere posso inserire io la preferenza.





    cit. Danielino77 "inizio a pensare che forse questi sono 200€ che ho speso bene"
    cit. Danielino77 "@tutti se vendo il Jugg vi autorizzo a sputarmi in un occhio (non quello bianco, l'altro)"

  8. #8
    Ed il Nickname Criptico
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Torino
    Messaggi
    802
    Monomarca...ma si possono fare i nomi? Eh eh?

  9. #9
    Danielino77
    Guest
    Sta prendendo piede la "Poca competenza tecnica", ma c'è anche da valutare che se uno di noi si reca in uno shop, la propria competenza tecnica è sicuramente superiore e quella del venditore inferiore, quindi noi denotiamo la sensibile differenza... se invece il cliente è un fumatore pronto per diventare ex, ecco che quella scarsa competenza si assottiglia...

    Comunque sia la votazione rimane un dato di fatto...

  10. #10
    63 68 75 70 61 6c 61
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Bologna (quasi)
    Messaggi
    767
    Mi hanno regalato una ego-w (un phantom praticamente) con del liquido a 9 di nico. Dopo una giornata a svaparlo, la poca nicotina nel vapore non riusciva a combattere l'astinenza psicologica, quindi, sigaretta in bocca, sono andato nella città a me più vicina dove è presente uno store monomarca di quella marca che comincia con una delle vocali dell'alfabeto antico latino.
    Da vero niubbo non sapevo nulla di differenze, prodotti, bb, abcd e quant'altro, così entro per esporre il mio problema (astinenza da nico, in sintesi) ed estraggo la mia ego-w dalla tasca. Il tizio mi ha guardato come se avessi tirato fuori uno stronzo di cane.

    E' stato comunque gentile e disponibile, lamentarsi sarebbe davvero poco corretto, ma decisamente poco invitante, un po' freddino e apparentemente con voglia di vendere molto bassa. Ho provato un paio di liquidi a nico 16, poi non ne ho assaggiati altri e ne ho preso uno a caso perché mi metteva un po' in soggezione. Comunque i liquidi disponibili erano cinque o sei.
    Avevo preventivato una cinquanta euro da spendere. Adesso mi rendo conto che nel magico mondo dello svapo cinquanta carte sono proprio il minimo sindacale, ma all'epoca mi pareva che spendere cinquanta euro tutte insieme per fumare fosse una discreta somma, se non ti davano in cambio infiorescenze femminili essiccate di una qualche pianta.

    Comunque alla fine sono riuscito solo a spendere dodici carte per un liquido. Ho avuto anche la cattiva idea di chiedere se potevo comprare dei phantom di ricambio e mi ha guardato come se gli avessi chiesto se potevo soffiarmi il naso tra le sue chiappe. Mi ha risposto secco: "No, noi vendiamo solo prodotti [beep]" e con queste parole ci siamo salutati cordialmente, per non vederci mai più.

    Riassumendo: io ho votato "Pochi prodotti in vendita".
    Ultima modifica di hukapan; 01-09-12 alle 23:53 Motivo: E' una serata uggiosa e noiosa, così modifico per passare il tempo

 

 
Pagina 1 di 23 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •